fbpx

Campeggio Naturista INSIEME

CAMPEGGIO NATURISTA INSIEME

10. Proiezioni finanziarie

Validazione & Principi

In questo capitolo esamineremo la visione finanziaria futura del nostro progetto per i prossimi cinque anni, con uno sguardo alle prestazioni finanziarie attese e al potenziale di crescita.

Principali fonti e validazione dei nostri piani:

  • Dati di occupazione: Informato da conversazioni con proprietari di campeggi in Francia e Italia, integrate dalle nostre ipotesi e conoscenze di un amico Revenue Manager.
  • Conoscenza del settore: La nostra vasta esperienza nel settore dell'ospitalità, rafforzata dalla nostra formazione presso la Scuola Alberghiera Superiore di Maastricht, ci offre una comprensione approfondita delle margini previste, KPI e cifre standard all'interno del settore dell'ospitalità.
  • Costi locali: Spese specifiche italiane come tassa sui rifiuti e costi del personale sono state validate dal nostro Commercialista italiano.
  • Revisione degli esperti: Le nostre proiezioni finanziarie sono state attentamente valutate da un controller esperto e da un consulente finanziario olandese.

Premesse per le nostre proiezioni:

  • Il mercato del campeggio naturista è considerato stabile e in crescita potenziale, supportato da analisi dei capitoli 5 e 6. Con 100 piazzole nel nostro campeggio di medie dimensioni, è necessaria solo una piccola quota di mercato per essere redditizio.
  • Le tariffe dei nostri campeggi sono in linea con quelli di campeggi simili come Sasso Corbo, Le Betulle e Ca Le Scope. Queste tariffe riflettono la nostra offerta simile.
  • Per la nostra ristorazione applichiamo prezzi in linea con quelli dei campeggi sopra citati, con i prezzi delle bevande basati sui prezzi standard nei locali italiani.
  • Nei nostri calcoli teniamo conto di un'inflazione annua del 3%.
  • Anche se il mondo è stato di recente scosso da COVID o dalle guerre in Ucraina e Israele, non includiamo estremi nei nostri piani.

Per dettagliate cifre e calcoli, si prega di fare riferimento al nostro modello finanziario, disponibile su richiesta tramite info@campinginsieme.com. Questo documento offre una visione approfondita della solidità finanziaria del nostro progetto e supporta la fattibilità e la sostenibilità della nostra impresa.

Previsioni di occupazione

Attraverso le schede sotto, puoi visualizzare i livelli di occupazione previsti per i primi cinque anni. Attualmente supponiamo di poter aprire quest'anno (2024) in luglio. Tuttavia, consideriamo anche uno scenario realistico in cui l'apertura quest'anno non avviene (ad esempio, se il finanziamento o l'acquisto richiedono troppo tempo). Questo non influisce molto sui numeri (l'Anno 1 avrà tutti i valori a 0), tranne che dobbiamo provvedere a un reddito per coprire questo anno.

Per tutti gli anni utilizziamo 3 scenari. Lo scenario base (giallo) è l'aspettativa che abbiamo per tutti i numeri - ma consideriamo anche scenari in cui le cose vanno meglio del previsto (verde) o peggio del previsto (rosso).

2024 - L'anno di avvio

Nel primo anno (2024) prevediamo di iniziare con 3 tende da glamping e/o cottage e 97 piazzole per campeggi. Poiché abbiamo ancora poca notorietà nel primo anno e aprireremo le nostre porte solo a luglio, ci aspettiamo un'occupazione media del 16% per le piazzole per campeggi e del 19% per le tende da glamping e/o cottage in uno scenario medio. 

Per riferimento: dalle conversazioni con diversi proprietari di campeggi emerge che un tasso di occupazione medio del 50% per le piazzole è considerato normale per i campeggi in Toscana.

2025 - Il primo vero anno

Per l'anno 2025, il nostro primo anno operativo completo, diamo il benvenuto ai nostri ospiti da maggio a ottobre. Come nel 2024, offriremo anche quest'anno la stessa capacità, con 3 tende da glamping e/o cottage e 97 piazzole per campeggi. Con una stagione più lunga e speriamo una crescente notorietà, puntiamo a un significativo aumento dei nostri tassi di occupazione. Prevediamo che il tasso di occupazione medio per le piazzole per campeggi aumenterà al 34%, mentre per le tende da glamping e/o cottage è previsto un tasso di occupazione medio del 46%.

2026 - Tenda glamping aggiuntiva

Per l'anno 2026, prevediamo di installare 1 nuova tenda da glamping, portando il totale a 4 tende da glamping e/o cottage e 96 piazzole per campeggi. Con questa espansione e la nostra crescente notorietà, ci aspettiamo ulteriori miglioramenti dei nostri tassi di occupazione. Stimiamo che il tasso di occupazione medio per le piazzole per campeggi aumenterà al 39%, mentre ci aspettiamo di mantenere un tasso di occupazione del 46% per le tende da glamping e/o cottage.

2027 - Noleggio di 3 tende aggiuntive

Per l'anno 2027 continuiamo la nostra strategia di crescita aggiungendo 3 tende glamping aggiuntive, portando il nostro totale a 7 tende glamping e/o cottage. Prevediamo un graduale aumento dei tassi di occupazione, grazie ai nuovi visitatori e al ritorno degli ospiti precedenti in questo quarto anno. Il tasso di occupazione previsto per i piazzole campeggio è proiettato al raggiungimento del 44%, mentre prevediamo un tasso di occupazione del 55% per le tende glamping e/o i cottage.

2028 - "Business as usual"

Nel 2028 puntiamo a una base stabile, una sorta di 'business as usual'. Con una media di occupazione stagionale del 49% per le piazzole per campeggi e del 64% per le sistemazioni, ci aspettiamo di raggiungere una sorta di limite di crescita. Il campeggio sarà quindi quasi completamente prenotato a luglio e all'inizio di agosto. Tuttavia, installeremo ancora 3 tende da glamping extra per aumentare l'offerta di lusso a 10 sistemazioni.

Per le nostre previsioni utilizziamo la media dell'anno 5 per gli anni successivi.

Previsioni di fatturato e prezzi

Presupposti sui prezzi per pernottamenti

Piazzole per campeggio

  • Prezzi basati sulla 'concorrenza' -> Ca' le Scope, Sasso Corbo, Le Betulle e Costalunga in Italia
  • Inflazione annuale del 3% inclusa nelle previsioni
  • Prezzi separati per bassa, media e alta stagione
  • Assunzione che il 90% degli ospiti utilizzi l'elettricità
  • I prezzi includono il 10% di IVA (IVA) e la tassa di soggiorno
  • Bambini: fino a 2 anni gratis e i prezzi di seguito sono per i bambini dai 3 ai 15 anni

Tende Glamping e Cottage

  • Prezzi basati sulla concorrenza sia in FR che in IT
  • Inflazione annuale del 3% inclusa nelle previsioni
  • Prezzi separati per bassa, media e alta stagione
  • Prezzi per alloggi inclusi di servizi igienici
  • I prezzi includono il 10% di IVA (IVA) e la tassa di soggiorno
  • In alta stagione il soggiorno minimo è di 1 settimana

Presupposti sui prezzi del cibo e delle bevande

Prezzi della ristorazione in Toscana

  • I nostri prezzi esatti per la ristorazione devono ancora essere stabiliti. Per ora abbiamo lavorato con una spesa media per persona per l'offerta che facciamo.
  • Queste spese medie sono ovviamente in linea con la tabella sottostante e includono il 10% di IVA (IVA).
  • Inflazione annuale del 3% inclusa nelle previsioni

Aspettative per cibo e bevande

La tabella seguente mostra le nostre aspettative riguardo al consumo di cibo e bevande e alla partecipazione alle attività nel campeggio.

Ristorante

Offerta

2 volte a settimana un menu fisso a 4 portate

Capacità

30 posti

Occupazione

Bassa stagione: 50% occupata Alta stagione: 100% occupata

Modello di spesa

Gli adulti spendono in media €24,50 per il cibo e €5,50 per le bevande, mentre per i bambini viene speso un importo di €12,00.

Offerta

6 giorni alla settimana

Capacità

100 posti a sedere

Occupazione

Il 30% del totale dei campeggiatori visita almeno una volta al mese il terrazzo per bere qualcosa, di cui il 15% mangia effettivamente qualcosa.

Modello di spesa

€5 a persona per le bevande e se si mangia qualcosa, ancora €5 a persona.

Offerta

6 giorni alla settimana

Capacità

N.v.t.

Occupazione

Ogni giorno il 10% degli ospiti presenti ordina qualcosa. Di queste ordinazioni, l'80% mangia pizza e il 20% snack.

Modello di spesa

€10 a persona per la pizza e €5 a persona per gli snack/patatine

Offerta

Ogni giorno

Capacità

N.v.t.

Occupazione

Tra i nostri ospiti, il 5% gusta un caffè italiano, il 20% si concede un gelato, il 2,5% fa acquisti nel negozio e il 50% compra pane.

Modello di spesa

Gli ospiti spendono mediamente €1,50 per il caffè, €2,00 per il gelato, €5,00 nel negozio e €2,00 per il pane a persona.

Offerta

1 volta a settimana (in alta stagione)

Capacità

Massimo 100 persone per mangiare

Occupazione

Ciò corrisponde al 35% degli ospiti in alta stagione nell'anno 3.

Modello di spesa

Gli adulti spendono €12,50 per il cibo e €7,50 per le bevande, mentre i bambini €7,50 per il cibo e €2,50 per le bevande.

Offerta

Mountainbike e sup si tengono 8 volte al mese, mentre workshop di cucina e degustazioni di vino 4 volte.

Capacità

Offriamo spazio per 6 partecipanti per mountain bike e sup, e 15 per workshop di cucina e degustazioni di vino.

Occupazione

In bassa stagione c'è un'occupazione del 50%, che aumenta al 100% in alta stagione.

Modello di spesa

I partecipanti pagano 7,50 € per mountain bike o sup e 15 € per un corso di cucina o una degustazione di vini.

Aspettative di fatturato, COSTI DI ACQUISTO DIRETTI E UTILE LORDO

Utilizzando i pulsanti è possibile passare tra il fatturato previsto, i costi di acquisto e il margine lordo dei 3 scenari.

Le previsioni finanziarie per il Campeggio Naturista INSIEME mostrano una tendenza positiva di crescita per lo scenario 2. I ricavi previsti dalle sistemazioni mostrano una tendenza in aumento, partendo da €136.000 nel 2024, con un aumento previsto fino a €495.000 nel 2028. Questa crescita è attribuita a una crescente popolarità del campeggio e all'espansione dell'offerta con tende glamping e chalet, come spiegato nei scenari di occupazione sopra.

Il fatturato di alimenti e bevande è previsto aumentare da €54.000 a €145.000 nel periodo considerato. Le ipotesi a riguardo sono spiegate qui sopra. Nel settore si presume che il fatturato F&B rappresenti tra il 15% e il 25% del fatturato totale. Campeggio Naturista INSIEME si trova sul lato superiore di questa scala, il che è coerente con l'attenzione rivolta a ristoranti e bar nel campeggio.

Anche se i ricavi dalle attività rappresentano una piccola parte del fatturato totale, l'intenzione è considerarli come un servizio che aumenta il valore per gli ospiti, piuttosto che come una fonte primaria di reddito.

Nel complesso, consideriamo il primo anno come l'anno di avvio, gli anni 2, 3 e 4 come anni di avvicinamento con molta crescita e l'anno 5 come anno stabile medio per il futuro.

I costi diretti, o COGS (costo delle merci vendute), si riferiscono ai costi degli articoli venduti direttamente ai clienti.
Esempi sono i costi del cibo e delle bevande, ma anche materiali operativi come carta igienica e detergenti. I costi alimentari medi nei ristoranti sono circa il 33% del prezzo di vendita.
I costi medi delle bevande sono leggermente più alti, circa il 37,5% del prezzo di vendita. Le percentuali di profitto lordo sono le stesse per gli scenari 1 e 3 poiché coinvolgono percentuali di acquisto anziché cifre di acquisto fisse.

Costi Operativi (Overhead)

Attraverso i pulsanti sottostanti, prendiamo una panoramica dettagliata dei costi aziendali, tenendo conto dei tre scenari. È ovvio che con una minore percentuale di occupazione il fabbisogno di personale diminuisce, con un'immediata influenza sulla nostra struttura dei costi. Inoltre, in questi scenari, abbiamo considerato anche gli adattamenti ai nostri stipendi, al marketing e ad altri costi variabili, ottenendo così un quadro realistico della salute finanziaria in diverse circostanze.

Uno dei costi più significativi è l'affitto. Il modo in cui questa voce di costo è strutturata e come interagisce con il nostro modello di investimento verrà ulteriormente chiarito nella sezione. Investire. Questo permette al lettore di capire come i costi di affitto si rapportino agli investimenti totali e il loro impatto sulla strategia finanziaria generale del nostro progetto.

Vedi scenario come previsto

Abbiamo fatto una distinzione tra i costi variabili (su cui possiamo tagliare) e i costi fissi, su cui non è possibile intervenire molto, per i diversi scenari.

I costi fissi includono:  L'affitto, i costi di leasing delle tende glamping, telefono e internet, tasse comunali, manutenzione, assicurazione e costi amministrativi.

I costi più variabili sono: I costi più variabili sono le spese per le utenze, le spese di marketing, il nostro compenso di gestione, i costi del personale e il trasporto. 

L'attento lettore noterà che i numeri EBITDA per i 3 scenari non si discostano molto. Questo perché possiamo "giocare" con i pulsanti variabili. Nel complesso, dimostriamo una capacità di guadagno ragionevole e solo in scenari estremi potremmo non guadagnare abbastanza per coprire i costi fissi.

Vedi scenario come previsto

Tasse, Interessi, Ammortamenti e Conclusione:

Con un EBITDA previsto di circa €140.000 nell'anno quinto, vediamo una solida base di redditività. I costi che arrivano fino all'EBITDA forniscono un'idea della nostra efficienza operativa, mentre le voci successive - tasse, interessi e ammortamenti - raccontano di più sulla struttura finanziaria. Questo è dove il tuo contributo diventa cruciale.

Ti invitiamo a esplorare la pagina "Investire" e a vedere come puoi fare parte della nostra avventura. Il tuo investimento non solo aiuta a realizzare il nostro sogno, ma offre anche il potenziale per un rendimento interessante. Inoltre, come investitore, potrai godere di privilegi speciali sul campeggio. Quindi, se sei pronto a investire in un luogo dove libertà e natura si incontrano, iniziamo insieme questo viaggio.

Iscriviti alla nostra newsletter






Accetto i termini.